03 dicembre 2006

Patchwork senz'ago

Uno degli hobby a cui la mia metà si dedica da un pò di tempo è il patchwork senz'ago, che consiste nel decorare, usando varie tecniche, degli oggetti di polistirolo con stoffe colorate.

La particolarità del patchwork senz'ago è appunto data dal fatto che la stoffa non viene cucita sull'oggetto, ma ne vengono inseriti i lembi all'interno di piccole incisioni praticate sull'oggetto stesso. Si lavora con un coltellino che ha l'aspetto di un piccolo bisturi, che ha la duplice funzione di incidere il materiale e di permettere di inserire la stoffa nelle fessure.

Sì, ci vuole tanta pazienza, ma alla fine, se si ha la necessaria abilità manuale, si possono ottenere degli splendidi risultati come quelli rappresentati nell'immagine qui accanto (come sempre cliccate per ingrandirla)!

6 commenti:

Pixel78 ha detto...

Non si vede la foto! Io manco tempo di fare quel che dovrei... brava lei che riesce anche a coltivare hobby :) ( oltre al fatto che pazienza ZERO) ma tua moglie lavora anche ? Che è wonder woman?

Mavero ha detto...

Su queste cose l'esperta è mia moglie Alberto!
P.S.: io pèersonalmente preferisco il post precedente ... mhhh!!!

Sir Albert ha detto...

Cedo la tastiera alla mia metà per la risposta:
"Ti ringrazio per il wonder woman, ma ci dedico solo un po' di tempo la domenica (dato che il maritino mi trascura per il pc).
Ci vuole solo pazienza e passione.
Ciao
Stefi"

krikketton ha detto...

accidenti, bravissima! anche io non sono tanto portato per i lavori manuali più che altro perchè non ho tantissima pazienza e se non viene come vorrei .... spacco tutto!!! :P

Sir Albert ha detto...

Grazie da parte sua, krikke! E il bello è che lei dice di non aver pazienza...! Roba che io, come te, avrei voglia di buttare tutto dalla finestra dopo qualche minuto di inutili, frustranti tentativi, dovuti alla mia assoluta incapacità nei lavori manuali! :)

Sir Albert ha detto...

Mauro, anch'io infatti preferisco di gran lunga fare l'assaggiatore ufficiale! :D