19 gennaio 2006

Strane abitudini

Ho letto su più di un blog dei post in cui si citavano alcune abitudini personali, che per definizione degli stessi blogger, andavano dal particolare al bizzarro... Mi è sembrato un giochino carino da fare: una specie di sessione di psicoanalisi in cui l'analista, anzichè stare su una poltroncina accanto a noi, è davanti ad uno schermo, in qualche parte del globo. :)

Veniamo alle mie (*):
1. Per riuscire a dormire devo avere la stanza quasi al buio. Avendo sposato una persona che invece preferisce avere la luce esterna che filtra nella stanza sono arrivato al compromesso della serranda parzialmente chiusa. :)

2. Dopo aver parcheggiato e chiuso la macchina, ricontrollo sempre di aver effettivamente chiuso.

3. Prima di dormire bevo una tazza di latte. Da un pò di tempo ci metto l'orzo solubile, prima lo prendevo con il cioccolato (sì, come i bimbi... e come i bimbi a volte ci mangio insieme dei biscotti!).

4. Tornato a casa dal lavoro devo fare una doccia. Non riesco a dormire bene se prima non mi sono dato una rinfrescata.

5. Dormo abitualmente in t-shirt (a maniche corte) e boxer, anche in pieno inverno.

(*): Le prime cinque che mi vengono in mente... poi ce ne sarebbero anche altre, che tralascerei. ;)

2 commenti:

Barbara ha detto...

Certo che sei forte uno dei pochi ad aver avuto la fortuna di non essere raggiunto da sta catena... io ho rifiutato almeno uan decina di "inviti" (odio ste cose tipo catena di sant'antonio)

PS le tue abitudini sarebbero strane? secondo me sei fin troppo normale ... sei strano se ti sembrano strane ;)

Sir Albert ha detto...

Bè, in genere le catene di S. Antonio non piacciono neanche a me, però questa è carina...!

E tutto sommato hai ragione, rispetto alle abitudini che ho elencato c'è chi ne ha di ben più strane! :)