13 maggio 2006

L'importanza dei backup

Purtroppo ci si pensa sempre quando il danno è successo... Quante volte ci è capitato di commentare le disavventure informatiche capitate ad altre persone, che per manovre errate o per fatalità hanno perduto dei dati importanti, dicendo: "Beh, è colpa loro! Avrebbero dovuto fare una copia di sicurezza!".

Anche a me è capitato di fare appunti di questo tipo, tuttavia non mi sono mai preoccupato di fare un backup dei miei file più importanti, perchè in effetti il caso che possano corrompersi e/o cancellarsi è abbastanza remoto. Sto attento a quello che scarico, ho un antivirus che si aggiorna regolarmente, un anti-spyware, insomma, cerco di cautelarmi dai rischi, almeno i più comuni.

Però ieri è bastata una banalissima interruzione della corrente mentre spegnevo il pc (e quindi mentre XP salvava dei dati) per corrompere il sistema operativo. :( Ho tentato di recuperarlo, ma alla fine ho dovuto formattare la partizione che lo conteneva e reinstallare tutto da capo. Per fortuna i dati erano su altre partizioni, e quindi non ho perso nulla se non il tempo che ho impiegato e dovrò impiegare per rimettere su le applicazioni che usavo, e le varie personalizzazioni. Ma se avessi fatto un'immagine della partizione su cui risiedeva Windows avrei fatto molto prima.

Ormai... varrà per la prossima volta!

9 commenti:

Barbara ha detto...

Io purtroppo sono come te Alberto, predico bene razzolo male..backuppo quando mi viene in mente spesso passano mesi per fortuna ho un fidanzato informatico ( ci siamo appunto conosciuti quando mi è saltato l'alimentatore e conseguentemente reso inservibile uno dei due HD ... grazie a lui ho recuperato tutti i dati!

Mauro ha detto...

Cavoli, XP ha la fortuna dell'F8 su start-up ... opzione rispristina ultima configurazione sicuramente funzionante ... se non hai potuto fare nemmeno questo ... bella staffilata che si è presa la macchina!
Backup ... io ho centinaia di foto digitali, le salvo e risalvo, ma se penso che in un istante potrei perdere tutto ... rimpiango le care vecchie reflex ... stampa della foto, negativo e salvo umidità ... tutto regolare ... peccato i costi di sviluppo ... (io faccio "decinaia e decinaia" di foto!).

Sir Albert ha detto...

Sì, mi ricordo di come hai conosciuto MisterN: una volta avevi messo i link ai post di quel periodo, e li avevo letti. Quella volta non fare i backup è stato fondamentale! :)

Sir Albert ha detto...

Mauro, purtroppo il "ripristino ultima configurazione" non è servito a nulla... La sfiga ha avuto il sopravvento! :(

Per le foto digitali cmq il cd mi sembra un supporto abbastanza affidabile... Non durerà quanto i negativi, ma sicuramente almeno fino a quando arriveremo all'età pensionabile! :)

Nancy ha detto...

In ufficio non ho di questi problemi perchè abbiamo alimentazione anche senza corrente..ma a casa ogni volta che capita, soprattutto d'estate, è un dramma!!

Sir Albert ha detto...

Nancy, in effetti qualche volta ho pensato anch'io se non era il caso di comprare un piccolo gruppo di continuità per evitare questi problemi, però credo che tutto sommato sarebbero soldi sprecati... Le interruzioni di corrente sono abbastanza rare dalle mie parti, per fortuna!

Barbara ha detto...

Infatti Albert e poi per prevenire incidenti futuri visto quanto tengo al PC e quanta roba ci salvo ... l'ho adescato per averlo sempre a portata di mano ;) Mica scema eh?

Mauro ha detto...

LURKA QUESTO MIO POST: http://www.setfocus.it/2006/05/16/backup-blog/ magari trovi info utili!!! Ciao Alberto!

Sir Albert ha detto...

Barbara, direi che hai fatto proprio bene!

Mauro, ho letto il tuo post... Non ho ancora visto il sito ma l'idea non mi sembra male, problemi di privacy a parte, come scrivevi. Appena ho un pò di tempo approfondirò la cosa.