03 maggio 2006

Ritorno alla realtà

Eccomi qua, tornato al lavoro e alla vita di tutti i giorni dopo aver diviso con la mia metà tre giorni di soggiorno veneziano. Tre giorni a camminare, praticamente, e a girare in lungo e in largo la città e le isole di Murano e Burano... Decisamente faticoso ma bellissimo! Ho ancora negli occhi le immagini dei vicoli affollati di turisti, dei negozi, delle vetrine piene di maschere, di oggetti in vetro di tutti i tipi, e per la maggior parte davvero splendidi!

L'unico aspetto negativo è stato il tempo, piuttosto brutto per i primi due giorni, e nel secondo pure inaspettatamente freddo. Tant'è che noi, partiti con maglietta e giacchetto leggero e nient'altro, temevamo di prenderci un raffreddore o qualcosa di peggio per il vento che tirava. Anche se devo dire che nella sfortuna di non aver trovato il sole siamo stato fortunati, perchè non ha piovuto quasi mai.

...Eh, Venezia, ci mancherai, ma prima o poi torneremo a trovarti! :)

4 commenti:

Mauro ha detto...

Bene, bene, bene ... la premessa mi può anche andar bene caro Alberto ... ma come del resto credo tutti i tuoi amici lettori ... aspettiamo qualche foto di questa vostra esperienza ok?!
Ben rientrato comunque!

piccettina ha detto...

Bentornato Sir!Anche io sono tornata dal mio soggiorno in campagna con la mia metà...e il rientro nella quotidianità è sempre difficile da vivere! Aspetto come Mauro le foto ovviamente...e ti aspetto in radio appena puoi!

Barbara ha detto...

Scusa caro ma io avrei approfittato del cattivo tempo per NON camminare e far altro ... in un week end romantico MAI stancarsi a far altro movimento ;)

Sir Albert ha detto...

Grazie, le foto arriveranno quanto prima, gli devo solo dare una sistemata!

Barbara, come dire, insieme alla mia metà non ho solo camminato... ;) Peraltro sono ben lungi dall'essermi stancato di fare... ahem... movimento! :)