10 giugno 2006

Il bello delle donne

Se c'è un cosa che invidio alle donne è la possibilità di sfoggiare nell'abbigliamento e negli accessori cose molto sfiziose e colorate, mentre noi maschietti, fatte alcune eccezioni, siamo in genere costretti ad una grigia monotonia.

Prendiamo ad esempio le borse: quella dell'uomo è un classico, il borsello oppure la ventiquattr'ore. Sì, ce ne sono di vari tipi, di pelle e non, di vari colori (ma sempre e comunque scuri e un pò tristi), però alla fin fine quelli sono. La borsa delle donna invece può assumere tutte le fogge e dimensioni, e alcune sono davvero simpatiche. Come questa della foto, che aveva una ragazza che ho incrociato qualche giorno fa sulla metropolitana: un Maggiolino rosa, con tanto di taschino al posto del portabagagli!

5 commenti:

piccettina ha detto...

...Come in tutte le cose Sir...noi donne siamo nate per portare gioia e buonumore!!!Potrebbero mai appartenerci tristezza e monotonia??? ;)

Sir Albert ha detto...

Per la maggior parte di voi è assolutamente vero! E per fortuna, aggiungerei...! :)

Barbara ha detto...

Io ODIo tutti quegli accessori per cui ci invidi vedi un pò tu finchè posso infilo tutto nelle tasche la borsa non la uso proprio ( al massimo zainetto mini eastpack)

Sir Albert ha detto...

Oh bè, Barbara, è questione di gusti: le tasche sono più comode e sicuramente più pratiche, però se io fossi una donna credo che non saprei resistere a questi accessori a volte forse un pò scomodi ma così terribilmente affascinanti...!

Lateo ha detto...

Le tasche, si, ma al massimo ne hai quattro, o in alcuni casi anche di più, ma poi non ti puoi più sedere hai cose che spuntano da tutte le parti: le chiavi della macchina il cellulare (sei fortunato se ne hai uno solo), il portafoglio e adesso con l'euro il porta monete, aggiungi solo qualcos'altro e il quadro è completo, hai rigonfiamenti ovunque.....